La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia è stata istituita a decorrere dall'11 luglio 2016 a seguito della riforma ministeriale di cui al DM 23 gennaio 2016, che ha unificato le competenze della tutela dei beni culturali (archeologica, monumentale e storico-artistica) ma ha comportato una divisione territoriale a livello regionale, creando la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone.

News Archivio news

Sospensione dei termini di conclusione dei procedimenti

Si informa che, ai sensi dell'art.37 del D.L. 23 dell'8 aprile 2020, ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 maggio 2020. Le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati. Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volontà conclusiva dell’amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall’ordinamento.

UFFICI CHIUSI AL PUBBLICO

Si comunica che, in ottemperanza alle misure individuate per il contenimento del contagio da COVID-19, gli uffici della Soprintendenza rimarranno chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni.

Per eventuali contatti utilizzare esclusivamente gli indirizzi e-mail presenti in questo sito internet o il seguente numero: 

339 60 04 224